Alla soglia dei 40 ho scaricato Tinder, ecco la mia esperienza

Alla soglia dei 40 ho scaricato Tinder, ecco la mia esperienza

Sono queste alcune delle descrizioni che leggo in questa nuova avventura che ho voluto provare per ispirarmi. Domenica ho deciso di vedere cosa succede nel mondo della caccia, nell’oceano di squali: ebbene si. Ho scaricato Tinder.

Io sono sempre stata nella zona sicura della barriera corallina, non sono mai andata oltre il “reef” (Great Barrier Reef), ma come Nemo (il pesciolino pagliaccio) ho voluto provare l’oceano. Il problema e che purtroppo, per adesso, ho trovato solo “motoschifi” ma non faro la sfida per toccarli.

Allora, ricapitoliamo gli step che ho percorso per iniziare questa avventura della durata di 2 mesi.

1.Scelta della foto: troppo provocante fa sembrare che cerchi qualcosa di specifico, troppo poco provocante fa capire che a quella cosa manco ci pensi, allora ne cerchi una normale che comunque in qualche maniera ti valorizzi e non ti faccia sembrare Magamago. In fondo sono app dove ti iscrivi per piacere e se non metti foto carine nessuno ti scrive. Continue reading